La nostra politica

Gli obiettivi del sistema di gestione integrato Arneg




In qualità di Azienda internazionale di primo piano, Arneg è cosciente dell’impatto che la propria attività ha sul personale dipendente, sull’ambiente, sulle comunità locali e sui Clienti con cui interagisce. Questa consapevolezza porta a voler dichiarare la propria responsabilità Sociale ed Ambientale assicurandosi che il proprio sviluppo a lungo termine sia sostenibile e rifletta i valori e le aspettative dei dipendenti, della Società , dei Clienti e delle parti interessate in genere. Arneg riconosce inoltre la sicurezza del patrimonio informativo quale fattore abilitante a supporto del Business e necessario per consolidare il proprio vantaggio competitivo nei confronti dei clienti, nonché raggiungere gli obiettivi economici e di Business prefissati. Conseguentemente, Arneg attribuisce alla sicurezza delle Informazioni la responsabilità di proteggere il proprio patrimonio informativo, inteso come insieme di informazioni e strumenti, materiali e non,  mediante i quali questi sono trattati, tramite la definizione di una serie di misure organizzative, normative e tecniche di protezione controllo e verifica, fondate sul rispetto dei seguenti requisiti fondamentali:

  • Riservatezza
  • Integrità
  • Disponibilità

Arneg ha identificato le principali tendenze sociali ed ambientali suscettibili di avere degli effetti sulle proprie attività nei prossimi anni e per le quali si vuole attivare in qualità di Azienda responsabile. Per questo Arneg ha voluto integrare nel proprio Sistema Qualità quelli che sono anche gli obiettivi di carattere ambientale,energetico e quelli relativi alla tutela della sicurezza e salute dei lavoratori da raggiungere costituendo il Sistema di Gestione Integrato. In relazione al recepimento delle nuove edizioni delle norme 9001:2015 e 14001:2015 Arneg ha formalizzato  il processo di analisi del contesto per meglio comprendere le aspettative delle parti interessate elaborando nel contempo la valutazione del rischio finalizzata a comprendere le minacce e le opportunità per il raggiungimento dei risultati attesi in modo da potenziare gli effetti desiderati e contestualmente impedire o ridurre gli effetti indesiderati nell’ottica del miglioramento continuo. Considerato il contesto di mercato in cui Arneg opera e le peculiarità dei servizi erogati dalla Business Unit Service è stato inoltre implementato, per quest’ambito specifico, un sistema di gestione della  Sicurezza delle Informazioni secondo lo standard ISO IEC 27001:2013. Arneg  promuove  e  supporta  l’approccio  basato  sull’analisi  del  rischio  come  elemento  essenziale  per   il mantenimento del proprio sistema di gestione integrato attuando tutte le azioni necessarie per garantire l’aggiornamento dello stesso nel tempo. Arneg stabilisce che la propria politica sia documentata, implementata, mantenuta e comunicata a tutto il personale che lavora in nome e per conto dell’organizzazione, che sia regolarmente rivista ed aggiornata e sia resa pubblicamente disponibile nel sito internet e nell’intranet aziendale.

La politica di Arneg S.p.A. mira pertanto al raggiungimento dei seguenti obiettivi:

  • Soddisfazione del Cliente.
  • Motivazione e Valorizzazione delle Risorse Umane.
  • Protezione delle informazioni e dei dati propri e dei propri clienti attraverso il rispetto dei requisiti di Riservatezza, Integrità e Disponibilità.
  • Diffusione tra tutti i propri collaboratori della cultura della qualità, della sicurezza, dell’ambiente e dell’energia promuovendo comportamenti responsabili.
  • Assicurazione  che  tale  politica  è  appropriata  alla  natura,  alla  dimensione  e  all’impatto  della propria organizzazione ed è applicata a tutti gli aspetti che la coinvolgono relativi alla qualità, sicurezza, ambiente ed energia.
  • Assicurazione in tutti i processi del rispetto dei limiti previsti o prescritti dalle vigenti normative di carattere ambientale, energetico e di tutela della sicurezza e della salute assieme a quelli applicabili definiti dalla propria organizzazione , garantendo nel contempo il miglioramento continuo degli aspetti ambientali ed energetici significativi e delle misure di prevenzione e protezione dai rischi sul lavoro.
  • Promozione di relazioni Reciprocamente Vantaggiose tra l’Organizzazione ed i Fornitori.

A tal fine la Direzione Generale di ARNEG S.p.A. promuove, sviluppa e supporta:

  • Il diretto coinvolgimento del Cliente nello sviluppo dei prodotti con una particolare attenzione alle conseguenze del loro impatto ambientale/ energetico e sulla sicurezza dell’utilizzatore finale.
  • L’istituzione di un processo strutturato per la Gestione della sicurezza delle informazioni con l’obiettivo di garantire la salvaguardia della proprietà intellettuale e la protezione del proprio business da attacchi mirati a colpire la capacità produttiva o la qualità dei prodotti offerti e la soddisfazione della propria clientela.
  • Il diretto coinvolgimento e la sensibilizzazione dei Fornitori, sia di beni che di servizi, su tutte le       attività che hanno influenza sul Sistema di gestione Integrato promuovendo e favorendo l’acquisto di attrezzature sicure, ad elevata efficienza energetica e basso impatto ambientale e promuovendo il rispetto dei requisiti di Riservatezza, Integrità e Disponibilità degli asset informativi eventualmente condivisi.
  • L’organizzazione dei processi aziendali per migliorarne efficienza ed efficacia in funzione della continua evoluzione delle esigenze del Cliente.
  • L’organizzazione ed il monitoraggio dei processi aziendali che hanno diretta influenza sull’ambiente, sull’energia e sulla sicurezza in modo da ridurne l’impatto e di contenere i rischi.
  • Il monitoraggio dei processi aziendali, la definizione degli strumenti di controllo e l’analisi dei risultati.
  • Le iniziative mirate alla riduzione degli impatti ambientali ed energetici quali per esempio le emissioni in atmosfera, i consumi di risorse idriche ed energetiche, il rumore, le vibrazioni, la gestione in sicurezza   dei prodotti chimici e un’attenta gestione differenziata dei rifiuti per consentirne il riciclaggio, tramite una sensibilizzazione continua del personale interessato ed investimenti mirati nelle infrastrutture, definendo obiettivi e specifici indicatori da monitorare con frequenza definita e fornendo le risorse necessarie al loro raggiungimento.
  • La gestione delle proprie attività con l’obiettivo di prevenire incidenti, infortuni, malattie professionali e danni all’ambiente.
  • Varie attività e progetti sia di natura organizzativa che tecnologica per garantire la sicurezza delle informazioni in linea con i requisiti di Riservatezza, Integrità e Disponibilità.
  • La definizione di regole comportamentali, con il relativo apparato sanzionatorio, inerenti gli aspetti di salvaguardia della salute e sicurezza sul lavoro e dell’ambiente (regolamento disciplinare per la Sicurezza e l’Ambiente) ) e sicurezza delle informazioni cui tutti i soggetti che operano nel contesto aziendale devono attenersi.
  • La gestione ed il controllo di tutte le attività aziendali, dalla ricerca alla progettazione alla produzione   con particolare riguardo al rispetto dei requisiti cogenti applicabili al prodotto, alla sicurezza ed igiene sul lavoro, alla tutela ambientale e al risparmio energetico.
  • L’attenzione alle risorse umane, definendo compiti e responsabilità ed offrendo informazione,   formazione ed addestramento mirate al raggiungimento degli obiettivi prefissati, nell’ambito di un  ambiente di lavoro stimolante che garantisca la giusta motivazione e coinvolgimento.
  • La sinergia con i fornitori, per identificare e raggiungere obiettivi comuni reciprocamente vantaggiosi richiedendo agli appaltatori che operano per conto dell’azienda l’adozione di criteri per la tutela della salute e sicurezza dei lavoratori equivalenti a quelli della propria organizzazione.
  • Le comunicazioni interne, tra i diversi livelli e le diverse funzioni dell’organizzazione riguardo agli aspetti inerenti al SGI favorendo il coinvolgimento e la sensibilizzazione di tutto il personale dell’organizzazione; le comunicazioni esterne per fornire risposte adeguate agli enti terzi richiedenti. Nota: la DG ha deciso di non provvedere alla comunicazione verso l’esterno delle proprie prestazioni ambientali ed energetiche se non espressamente richiesto da parte di soggetti esterni e comunque attraverso preventiva supervisione di RSA e RSE.
  • Il Team del Sistema di Gestione Integrato (SGI), garantendogli pieno e fattivo supporto al fine di assicurare la gestione dei piani di miglioramento.
  • La cultura del miglioramento continuo, sia all’interno dell’organizzazione che presso i fornitori

 

cod. MQ0217A 11/07/2017


Condividi: