RICERCA E SVILUPPO ARNEG

Design e innovazione al servizio dell’eccellenza




Il Made in Italy di Arneg mira alla continua evoluzione nella progettazione e realizzazione di soluzioni che vanno dalle vetrine, isole, banchi frigo, agli impianti frigoriferi, passando per le migliori tecnologie per tutti i tipi di applicazioni commerciali.

La Ricerca e Sviluppo di Arneg è un’area che comprende uffici di progettazione e ricerca, di metrologie e misure, laboratori di prove, aree destinate alla costruzione di prototipi, aree tecnologiche e impianti speciali. É questo il cuore pulsante di Arneg. Qui si stringono relazioni con Università e Centri di Ricerca Internazionali per essere sempre aggiornati sui temi scientifici più avanzati.

Qui nascono le idee che diventano soluzioni.

Questo è possibile grazie al nostro team tecnico che si occupa della progettazione e della ricerca di modelli in grado di adattarsi alla esigenze specifiche di settori come quelli della ristorazione o del retail, ma anche di spazi espositivi dalle dimensioni o necessità particolari.

La presenza di laboratori attrezzati in sede ci permette di svolgere prove e test che certificano l’efficienza dei nostri impianti di refrigerazione e la loro conformità alle normative europee. Inoltre, la costante collaborazione con i più importanti centri di ricerca internazionali ci ha permesso di sviluppare il know-how tecnologico necessario ad affrontare anche le sfide più complicate come la salvaguardia dell’ambiente attraverso lo sviluppo e la progettazione di vetrine espositive e banchi frigo alimentari in grado di offrire una riduzione apprezzabile delle emissioni di CO2 e un’alta efficienza nei consumi senza sacrificare l’ottimizzazione degli spazi espositivi.

Arneg affida la progettazione a una squadra di professionisti che conta su una formazione costantemente aggiornata su design e tecnologie di ultima generazione così da offrire ai propri clienti la certezza di una realtà industriale solida e in grado di interpretare al meglio ogni esigenza di refrigerazione commerciale.
 



Condividi: